SEI STANCO DI LOTTARE PER CAMBIARE MENTRE IL TEMPO SCORRE?

Hai finalmente realizzato di essere definitivamente STANCO di come vanno alcuni aspetti cruciali della tua vita e di come riescono a condizionare negativamente te e il tuo ambiente, sia nella vita privata che nel lavoro, non rendendoti giustizia.


Ma soprattutto sei stanco dei TENTATIVI A VUOTO (o dei risultati magri e parziali di successo).


Leggi questa pagina e scopri l’errore n°1 che ti ha impedito di sbloccare la situazione e tutto quello che devi sapere sulla sessione speciale che ti aiuta finalmente a sbrogliare la matassa.

Se ciò che non sta funzionando nella tua vita:

ti limita su più versanti
ti appesantisce emotivamente e fisicamente
genera problematiche aggiuntive
riduce e impoverisce la qualità della tua vita
aumenta il prezzo dei risultati che raccogli in modo eccessivo

Prezzo nei termini di sforzi, stress, malessere, malumore, soldi, tempo, energia etc.

Significa solo una cosa:

SEI USCITO FUORI DALLA TUA ZONA DI COMFORT

"Ma come? Mi avevano detto che era giusto uscire dalla zona di comfort!!! E ora tu mi dici che è quello il problema?!

Esattamente! Quando senti che la fatica e le forzature che ti imponi per produrre risultati è in eccesso, anche qualora questi risultati fossero buoni se non addirittura eccellenti, la frustrazione, l’insoddisfazione e una serie infinita di potenziali sintomi si manifestano.

Ciò che va valutato pertanto, non è come riuscire ad uscire dalla zona di comfort per evolvere, ma esattamente il contrario, ossia come rientrare nella propria zona di comfort e poi espanderla per evolvere.

La speciale sessione COMFORTMAP è il primo passo più importante in questa direzione.

E' stata creata grazie alla Strategia Quietmood del Dr Emilio Gerboni, strategia che aiuta a sbloccare le problematiche umane e costruire lo stile di vita comodo, quello più adatto a te, senza uscire dalla zona di comfort, senza usare forza di volontà e senza imporre obiettivi angoscianti.

Prima di descriverti nel dettaglio cosa sia esattamente la sessione Comfortmap, cerchiamo prima di fare il viaggio, o meglio il girotondo, che le persone in cerca di miglioramenti compiono solitamente.

Dopo vari tentativi che hanno spremuto le tue forze come un limone senza portarti dove volevi tu, ti chiedi con sempre più insistenza:

"cosa c’è che non va bene in me?"

Si perchè se le cose non girano come vorresti, la prima cosa che subisce bastonate è proprio la tua autostima.

Supponi allora di avere un problema di natura emotiva, che si esprime attraverso qualche forma di sintomo.

A questo punto ti informi per capire di cosa si tratta facendo delle ricerche sul web alla ricerca di psicologi. Questo nel caso in cui fossi giunto alla conclusione della necessità di un intervento psicologico.

Solitamente, molto prima di arrivare a rivolgersi ad uno Psicologo, che in genere è l’ultimo passaggio di una lunga catena.

Capita di attribuire la natura dei tuoi problemi ad altre questioni, che ti fanno ricercare altri specialisti come un personal trainer, un formatore o coach business, qualche guru, un medico, un nutrizionista, una setta religiosa, un avvocato o altro, spesso un mix caotico di personaggi che dicono cose anche contrastanti.

Queste scelte le fai sulla base della tua interpretazione di ciò che hai letto o ti hanno persuaso a credere del perché SOFFRI o non sei contento etc.

Nella maggior parte dei casi, l’interpretazione che ti cattura di più è quella più semplicistica e lineare. Non ci sarebbe nulla di male, se non fosse quella sbagliata :-)

Purtroppo è proprio DOPO questi interventi, che ti hanno fatto perdere tempo e soldi, con i quali al massimo hai ottenuto risultati parziali, che senti che la direzione non è quella giusta.

Così finisci per essere più stanco, scoraggiato e confuso di prima.

Quando cerchi una soluzione, quello che ho riscontrato come problema principale, è che ti sei accollato l’incombente responsabilità di valutare la tua situazione da solo e per questo di cercare la soluzione che ti sei auto-prescritto.

Facciamo un esempio banale:


Hai la tachicardia e decidi di consultare il medico perché hai paura di avere qualcosa al cuore.


Diagnosi: problema fisico al cuore = soluzione medico cardiologo


Sembra logico e, in questo esempio, ci starebbe anche come primo passaggio, se solo poi il medico sapesse riconoscere se veramente è il suo intervento quello determinante.

Ma tante volte non è così, non viene indicato che la tachicardia potrebbe avere un'origine primariamente psicologica e se viene detto, viene passato come "lei somatizza", come per dire che la persona è pazza e "si fa venire la tachicardia" come se non fosse reale.


Ma soprattutto è una modalità MIOPE e anche pericolosa di analizzare una situazione che non ti permette di inquadrare la questione nel suo complesso, di leggere il sintomo tachicardia all’interno del quadro della tua vita.


Ma perchè accollarsi la responsabilità di auto-valutare la situazione è pericoloso?

Non solo perchè richiede un livello di competenza acquisibile solo in anni di studio, ricerca e pratica.

Quelli che appartengono alla mia esperienza personale.

Il tuo compito è essere esperto del tuo settore e dei tuoi ambiti di pertinenza.

Ma anche perché spesso gli specialisti assecondano (anche in buona fede) quello che gli racconta il cliente, cioè la tua personale interpretazione del problema. Che non è per forza sbagliata, ma assecondare non significa concordare e confermare dopo aver valutato.

Se vai dal medico, il medico presuppone che hai bisogno di lui e darà per scontato che non stai bene e cercherà qualcosa per dimostrarlo dal punto di vista della medicina.

Se vai dall’avvocato, l’avvocato presupporrà che hai bisogno di lui dal punto di vista legale e così via.

Se vai dal nutrizionista, il nutrizionista presupporrà che il tuo problema richiede il suo intervento.

Ed in parte è vero, perché altrimenti questi specialisti non esisterebbero. Il problema è che nella maggior parte dei casi diventano degli esecutori più che dei consulenti che valutano cosa è meglio per te.

Ti sarà capitato sicuramente con il medico di base o con il commercialista. E poi le persone ci restano male perchè si aspettano di avere a che fare con un consulente....

Abbiamo tutti un pò bisogno di tutti loro questo è indubbio!!

Ma solo nel contesto opportuno.

Mancava (fino ad oggi eheh) la figura che mette insieme in modo sinergico il loro operato e, come un personal manager, organizza il tuo processo di evoluzione passo per passo.

Ciò dipende dal fatto che, anche se preparati nel loro campo, la loro visione è troppo specialistica e settoriale e mancano di visione d’insieme, a causa dell’impostazione della formazione professionale italiana, e comunque non potrebbero essere esperti dell’aspetto mentale che poi è il più importante sempre e in ogni caso.

Anche se molti si improvvisano come tali.

Per questo se vuoi andare alla radice della tua questione il punto di partenza è un altro.

E per queste ragioni, questo passo non puoi farlo tu da solo. Un intervento psicologico, come qui inteso, non è solo un intervento su problemi psicologici.

Per arrivare alla radice del problema è necessario un intervento strategico di Problem Solving specialistico, che richiede conoscenze trasversali che legano le varie discipline.

Per questo ho creato la consulenza COMFORTMAP dove metteremo insieme e in ordine tutti i pezzi della tua vita per creare la mappa della tua evoluzione comoda e comporre il tuo puzzle. Sarà come avere il manuale di istruzioni dei mobili Ikea. Solo un pò più chiaro da interpretare :-)

Ecco cosa include la sessione Comfortmap:

Sessione dal vivo o online di 1 ora e 30 minuti

La sessione speciale comfortmap ha una durata di 90 minuti, il tempo di una partita di calcio :-)

Grazie alle informazioni analizzate dal questionario si potrà entrare rapidamente nel vivo della tua situazione in modo approfondito, per poterti fornire una lettura lineare e organizzata e degli strumenti per sbloccarla. Il tutto fatto seguendo i principi guida della Strategia Quietmood.

Report di sintesi Quietmood

Dopo la sessione, i dati ottenuti dalla combinazione del questionario e della sessione verranno sintetizzati all'interno di un comodo report in PDF, che riceverai qualche giorno dopo la sessione. Al suo interno, oltre alla lettura sintetica della tua situazione personale, troverai il riepilogo delle tecniche e degli strumenti suggeriti, le aree di miglioramento individuate e il percorso più idoneo per procedere.

Questionario di Assesment Quietmood

Prima della sessione riceverai uno speciale questionario di approfondimento che accelera la mappatura della tua evoluzione comoda. Le informazioni che verranno raccolte, non solo richiederebbero almeno 4 sessioni per essere raccolte, spesso non vengono mai raccolte. Inoltre, seguire la sequenza di domande, ti aiuterà a fare chiarezza e ordine da subito.

Bonus ! (del valore di 288 euro)

Per proiettarti al meglio nella sessione, ci sono una scorpacciata di bonus, molto utili per incrementare il tuo benessere e potenziarti anche in vista del tuo percorso di evoluzione. Avere uno zaino pieno di attrezzi è fondamentale e anche molto rassicurante quando si intraprende un viaggio :-) Guarda lo specchietto dedicato ai bonus per vederli più da vicino.

Forse adesso dovrei presentarmi meglio...

Sono il direttore del centro Quietmood di Bologna e direttore della Collana BINARIO| libri x evolversi della Dario Flaccovio Editore.


Sono Psicologo-Psicoterapeuta, Trainer-Coach, ho conseguito la laurea in Psicologia dello sviluppo e dell’educazione presso l’università di Urbino e sono iscritto all’albo dell’ordine degli Psicologi della regione Emilia Romagna, con il n. 3805.

Mi sono specializzato in Psicoterapia Breve Strategica presso il Centro di Terapia Breve Strategica di Arezzo diretto dal Prof. Giorgio Nardone (2009).


Sono diplomato in Ipnosi Ericksoniana con il Prof. Camillo Loriedo (2014).


Sono un terapeuta certificato in EMDR II livello con L’Associazione Italiana EMDR (2016).


Ho svolto il Training Internazionale per diventare terapeuta in Schema Therapy nel 2015 con l’ISC diretto da Alessandro Carmelita.


Ho ricevuto l’abilitazione ufficiale alla pratica della Psicoterapia Evolutiva dal Prof. Giulio Cesare Giacobbe (2013).


Ho conseguito la certificazione di Formatore presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo (2011).


Ho conseguito il Master in Psicologia scolastica presso l’Istituto Carlo Amore (2004).


Sono socio della Società Italiana di Ipnosi, dell’associazione EMDR Italia, della S.I.S.T. (Società italiana Schema Therapy) e Ipnomed – Ipnosi medica rapida.

I miei "impazienti" ne parlano così :)

Consiglierei la strategia Quietmood perché è un tipo di approccio che sin da subito fornisce strumenti per far fronte ai propri problemi, inoltre non c'è mai un clima di pesantezza perché al Dr Gerboni piace sdrammatizzare e riesce sempre a risollevarti anche quando la situazione sembra cupa.

Nicolò Manfredini

Studente Universitario

Quietmood ti aiuta ad attuare la migliore strategia per la risoluzione dei problemi della vita. La strategia mi è stata utilissima in ogni modo immaginabile. Ho acquisito maggior capacità di superare ostacoli prima insormontabili. La differenza con altri approcci è nella metodologia di analisi dei problemi.

Sara Brizzi

Fisioterapista

I 5 Elementi della Strategia Quietmood

Prenditela molto comoda

Non vieni spinto a fare cose che ti mettono a disagio ma ti muovi sempre sempre nella zona a te più comoda, attraverso un attento ascolto e raccolta di feedback specifici.

Mettici solo ciò che hai già

Utilizzi le tue doti, motivazioni e peculiarità naturali invece di sfinirti senza motivo per fare leva sulla tua forza di volontà e poi sentirti ancora più abbacchiato, senza aver raccolto frutti.

"Preparati e entriamo"

Prima impari a sviluppare sicurezza e a potenziarti e solo quando sei pronto affronti i tuoi drammi/problemi/insicurezze e affronti le sfide e i progetti di crescita (personali e professionali).

Se non ridi non vale

Inizi a raggiungere obiettivi fin da subito, ti diverti e sei motivato a proseguire.

Stai bene dove sei

Il raggiungimento dell'equilibrio e della serenità è slegato dai risultati esterni di "successo" che ottieni.

Ma in pratica, in cosa consiste la sessione Comfortmap?

La Sessione COMFORTMAP  è un colloquio unico di consulenza della durata di 1 ora e 30 minuti, di orientamento e intervento psicologico, durante il quale creeremo la mappa della tua evoluzione personale.

La Comfortmap ti permette di azzerare il caos generato dalle mille cose che ti hanno messo in testa per poter ridefinire la tua situazione da cima a fondo. 

Se la lettura che ti è stata fornita non ti ha portato dove vuoi, forse era sbagliata alla base. Non credi?

Non solo viene valutato il problema per te prioritario e come sbloccarlo, ma consiste in un’analisi completa della tua situazione di partenza, dei tuoi bisogni, esigenze e delle tue problematiche percepite,  all’interno del quale la tua richiesta verrà contestualizzata e collegata allo scenario futuro, dove tali problemi non esisteranno più e dove si realizzerebbe di conseguenza il tuo stile di vita comodo.

FASE A:

Prima della sessione ti verrà inviato il questionario di Assestment Quietmood, che verrà valutato prima dell’incontro,  per raccogliere quelle informazioni che richiederebbero almeno 4 colloqui (e spesso non vengono mai raccolti questi dati) e partire subito con buona parte delle informazioni già condivise, evitando anche la scomoda situazione di rompere il ghiaccio. Ma non solo.

Già di per sè il questionario permette di fare maggiore chiarezza e ordine e di farti riflettere in modo strategico e sistematico sul disagio che sperimenti.

Inoltre ogni giorno prima della sessione dal vivo (o online). compilerai la speciale scheda di auto-osservazione per iniziare subito ad intervenire sul qui ed ora.

FASE B:

Il cuore della Comfortmap è la sessione one-to-one di 90 minuti. La sessione non è “solo” una valutazione, ma anche una formazione, nella quale apprenderai  processi che sono alla base delle problematiche umane collegate alla tua specifica situazione personale, fornendoti solo le informazioni necessarie ed essenziali al tuo bisogno oltre che strategie di intervento e azioni per incrementare da subito il tuo benessere e la tua chiarezza.

Al termine dell’incontro ti verrano fornite indicazioni e soluzioni pratiche da mettere in atto immediatamente e una proposta di percorsi specifica per il tuo caso.

FASE C:

Dopo qualche giorno, ti verrà fornito il prezioso Report di sintesi Quietmood, con tutte le informazioni essenziali che ti serviranno per avere sempre a portata di mano la tua mappa dell’evoluzione comoda. All'interno troverai la sintesi dei dati elaborati dalla combinazione tra il questionario e il colloquio, le tue aree specifiche di miglioramenti, il riepilogo delle tecniche e strumenti risolutivi indicati per te, le proposte di percorso per te più idonea per fare il passo successivo.

Ecco i Bonus inclusi nella sessione Comfortmap:

Training per lo sviluppo della personalità adulta (valore 147 euro)

il famoso training del Prof. Giulio Cesare Giacobbe nella mai versione (sono stato ufficialmente abilitato al suo utilizzo) che ti permette di nutrire la tua parte adulta per aumentare la fiducia in te stesso, l’indipendenza dagli altri e la gioia di vivere. Include una mail di coaching sul corretto utilizzo dello strumento.

Auto-Ipnosi Quiet Place (video + audio) (valore 47 euro)

Una potente auto-ipnosi attraverso la quale costruire il tuo luogo sicuro, lo spazio dove ritrovare serenità, pace e tirarti fuori dalla frenesia quotidiana recuperando lucidità ed energia.

ComforTest + video training per l’interpretazione (valore 27 euro)

 Lo strumento di check up per valutare quanto sei fuori dalla tua zona di comfort, dove ti trovi esattamente nel dettaglio, corredato da report con i risultati, scheda di auto-analisi e video training di 45′ per l’approfondimento e la riflessione guidata.

Video Corso QUIET MORNING: liberati dall’angoscia del mattino (valore 67 euro)

Corso in 11 lezioni della durata di 2 ore complessive circa, dove apprenderai tecniche e principi per partire di slancio la mattina liberandoti dalla pesantezza che talvolta si sperimenta o che ti accompagna regolarmente al mattino.

Al di là delle differenze nell'approccio della Strategia Quietmood, la Comfortmap si distingue in questo modo rispetto ad un comune colloquio dallo Psicologo:

Colloquio psicologico standard

durata del colloquio tra i 45 e i 60 minuti
non prevede questionario di ingresso
non prevede report di sintesi
non prevede interventi pre-sessione
serve a conoscersi e a iniziare a valutare la situazione.
intervento di ascolto legato alla disciplina della Psicologia
il colloquio singolo senza percorso ha poco senso. Rimane un intervento monco. Sarebbe come sedersi al tavolo e prendere la comanda e poi andarsene :-)
non ha alcun bonus
solitamente non è prevista l'audio-video registrazione, specie nel primo colloquio.

Sessione speciale Comfortmap

durata della sessione 90 minuti
prevede questionario di ingresso
strumenti di osservazione pre-sessione
report di sintesi finale
indicazioni di intervento per sblocco
ha funzione di valutazione, orientamento, formazione, pianificazione e intervento
intervento di problem solving multi-disciplinare specialistico
incontro completo e auto-conclusivo (a cui può seguire un percorso ma l'assenza del seguito non inficia l'utilità della sessione). Sarebbe come una cena completa :-)
possibilità di ricevere l'audio o il video della sessione.
bonus del valore di 288 euro

Se per te è arrivata l’ora di fare veramente chiarezza e pulizia e di iniziare a costruire il tuo stile di vita comodo, la Comfortmap è il primo importante passo giusto verso questa direzione.

Esprimere il tuo potenziale senza blocchi, superare i problemi e le difficoltà che ti affligono, scoprire possibilità a te prima ignote è qualcosa di impagabile.

La Comfortmap è pensata per essere un passo verso questo scenario. Il Briefing essenziale per avere la giusta chiarezza per muovere senza timore il passo successivo riducendo, rischi, stress e frustrazione aggiuntiva. Ti aspetto.

disclaimer:

This Website is not a part of Facebook or Facebook Inc. Additionally, this site is NOT endorsed by Facebook in any way. Facebook is a trademark of Facebook Inc.

Questo sito non fa parte di Facebook o Facebook Inc. Inoltre, questo sito NON è approvato da Facebook in alcun modo. Facebook è un marchio registrato di Facebook, Inc

disclaimer:

The products and services sold on this web site are not to be interpreted as a promise or guarantee of earnings.

I prodotti/servizi venduti su questo sito NON costituiscono proiezione, promessa o garanzia di guadagno.

We use cookies to allow us to better understand how the site is used. By continuing to use this site, you consent to this policy. Click to learn more